Conservativa

La conservativa è la branca dell’odontoiatria che si occupa del recupero e del restauro estetico di elementi dentari compromessi.
I casi che rientrano nella competenza della suddetta specialità includono: denti cariati, denti trattati endodonticamente (devitalizzati), denti che presentano alterazione o anomalie di forma di origine genetica ( ad esempio incisivi laterali conoidi), traumi, lesioni erosive/ abrasive.

La ricostruzione viene fatta con tecniche adesive e materiali di ultima generazione, sotto isolamento tramite diga di gomma, mirando alla preservazione della sostanza dentale ed alla mimesi del restauro. Se praticata con tempismo e competenza consente in molti casi al paziente di evitare trattamenti più invasivi e costosi.